ANGELS L’Alfiere della Repubblica Miriam Giorgi ha presentato da MAG il suo fantasy

Un libro che, nell’ottica di rendere un’immagine migliore della nostra terra, vale più dieci partite del cuore, o di altrettante parate dell’antimafia “omologata”. “Angels” (2016, Pav Edizioni) della 16enne scrittrice sanluchesi Miriam Giorgi, è un “fantasy” che ha fatto conoscere a tutta Italia una giovanissima donna di Calabria, che con la sua intelligenza, la sua capacità di scrittura, e la sua maturità che la fa rimanere semplice e modesta come sempre, abbatte in un colpo solo tutti gli stereotipi e i pregiudizi di cui la nostra zona è vittima da sempre, e che vedono la donna dei paesi interni relegata al ruolo di madre, moglie, casalinga dedita solo alla cura dell’abitazione e della famiglia.

Miriam Giorgi, un mese fa ha ricevuto dal Presidente Sergio Mattarella l’onorificenza di Alfiere della Repubblica, unica calabrese in mezzo a decine di coetanei provenienti prevalentemente dal centronord.

Un onore per la Locride, che Miriam Giorgi porta col sorriso e il carattere mite di una ragazza che sa il fatto suo, che ha ben chiaro il proprio futuro professionale, ma che non si monta la testa, nonostante i riconoscimenti e gli attestati di stima che riceve quotidianamente.

Ieri pomeriggio, nello spazio culturale “MAG. La ladra di libri”, è stato presentato il primo libro di Miriam, alla presenza del vice prefetto Michela Fabio (delegato dal Prefetto Di Bari a presenziare all’iniziativa) e del Commissario prefettizio del Comune di San Luca Salvatore Gullì; entrambi hanno speso parole di elogio e di stima per questa ragazza che rappresenta un punto di speranza per il futuro di questa terra, come ha evidenziato l’imprenditore e scrittore Marcello Attisano, anche lui presente in sala.

Domani, lunedì 16 aprile, alle 16,30 Miriam Giorgi presenterà il suo secondo libro “Angels 2” nei locali della scuola media di San Luca, alla presenza, tra gli altri, dei rappresentanti della casa editrice, giunti appositamente da Pomezia.

Avanti così, Miriam, sei la nostra figlioccia prediletta!

Ancora nessun commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.