LA SOCIETA’ CALCOLABILE E I BIG DATA Mimmino Talia chiude l’edizione 2018 di “Sette libri per sette sere”

“La società calcolabile e i big data. Algoritmi e persone nel mondo digitale” (2018, Rubbettino) del docente universitario Mimmino Talia, è il saggio che giovedì 2 agosto alle 21,30 nel giardino della biblioteca comunale di via Reggio chiuderà l’edizione 2018 della rassegna “Sette libri per Sette sere”, organizzata dall’associazione “Amici del Libro e della Biblioteca”, col patrocinio del Comune di Siderno e in collaborazione con lo spazio culturale “MAG. La ladra di libri”.
Il saggio tratta delle relazioni tra tecnologie digitali e potere, del ruolo degli algoritmi sempre più pervasivi nella nostra vita e della privacy sempre più precaria nel mondo delle relazioni sociali su facebook e twitter, in cui l’altra faccia della medaglia è costituita dalla tracciabilità e dalla calcolabilità dei comportamenti dei singoli e degli organismi sociali.
Antonio Ieracà e Francesco Martino dialogheranno con l’autore.
La serata si concluderà con l’esibizione della pianista Leonora Huth

Ancora nessun commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.