“LA PLASTICA E’ INNOCENTE” Presentato il video del nuovo brano di Salvo McGraffio

di Gianluca Albanese

La creatività ai tempi della quarantena per il corona virus. Il cantautore di origine sidernese (ma da molto tempo residente a Roma) Salvo McGraffio, al secolo Salvatore Ferraro, ha scelto Facebook per presentare il video della sua nuova canzone “La plastica è innocente”, un brano incentrato su tematiche ecologiste che punta dritto contro l’ipocrisia del genere umano che trova facilmente capri espiatori, armi di distrazione di massa per celare condotte sotterranee molto più censurabili, da parte dei potenti del pianeta. 

Lo stile appare come un ibrido tra l’attualità di un Brunori impegnato ma con una costante vena ironica, e un Edoardo Bennato degli esordi, quando con l’armonica a bocca le cantava in faccia ai vari Mangiafuoco e Capitan Uncino, ma anche a chi si adeguava all’andazzo conformista mettendosi “in fila per tre”. Buono l’arrangiamento e originalissima la scelta del video, un cartoon in cui le immagini accompagnano piacevolmente il testo.

Insomma, un buon ritorno sulla scena per Salvo McGraffio, dopo la hit della scorsa estate “Piaccio bianchiccio”, con l’augurio di poter presentare dal vivo il suo nuovo brano al più presto, prima di tutto nella sua bella libreria di via Pavia, da sempre punto di riferimento degli appassionati di cultura e arte della Capitale. E non solo.

1 Commento
  1. bellissimo testo musica e animazione, la plastica è riciclabile ed è proverbiale quando una persona lascia la bottiglia di plastica per terra incolpare la bottiglia. buona Pasqua

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.