GORBACIOV TI VOGLIO BENE A “Cultura sotto le stelle” il romanzo d’esordio di Tiziana Marzano

Un romanzo ambientato negli anni ’80, periodo di grandi sconvolgimenti politici internazionali e di buona musica, nel quale la vicenda personale di un giovane giornalista della provincia meridionale s’intreccia col quadro rinnovato della politica mondiale.
“Gorbaciov, ti voglio bene” di Tiziana Marzano (2018, Algra editore) è il romanzo d’esordio della giovane sidernese che lavora nel mondo della cultura, occupandosi dell’editing dei manoscritti di autori nazionali e internazionali.Verrà presentato martedì 21 agosto alle 21,30 al Blue Bay di Caulonia Marina, nell’ambito della rassegna “Cultura sotto le stelle” ideata dalla stilista Patrizia Papandrea.
Una storia avvincente e coinvolgente, con dialoghi autentici e un filo di nostalgia avvincente e coinvolgente, con dialoghi autentici e un filo di nostalgia per il tempo in cui i partiti “liquidi” non esistevano e c’era ancora per il tempo in cui i partiti “liquidi” non esistevano e c’era ancora spazio per i sogni, per la passione e per l’ideologia. Sia ben chiaro, la figura di Gorbaciov c’entra in maniera marginale nel racconto che non è un romanzo a sfondo politico. Ma inquadra perfettamente un’epoca nella quale si svolgono i fatti narrati.
Gianluca Albanese dialoga con l’autrice.

Ancora nessun commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.